Puedo pedir partida a una comuna de italia?

Publicar nuevo tema   Responder al tema

Ver el tema anterior Ver el tema siguiente Ir abajo

Puedo pedir partida a una comuna de italia?

Mensaje por wiscola el Sáb Sep 11, 2010 6:58 pm

Sí podemos pedir cualquier partida, sea de gente difunta, o viva, sea antigua o reciente.
Vean mi posteo en Comuni.it:

Art. 450 Pubblicità dei registri dello stato civile

I registri dello stato civile sono pubblici (1).
Gli ufficiali dello stato civile devono rilasciare gli estratti e i certificati che vengono loro domandati con le indicazioni dalla legge prescritte. (2).
Essi devono altresì compiere negli atti affidati alla loro custodia le indagini domandate dai privati.

Ratio Legis
Duplice è la funzione che la registrazione degli atti svolge: da una parte certifica l'esistenza dei fatti rappresentati, dall'altra documenta fatti destinati alla pubblicità nei confronti dei terzi.
Il primo profilo dà origine a quella che si chiama efficacia probatoria degli atti, il secondo invece attua un sistema di conoscibilità legale dei fatti documentati.

Note

(1) I registri di stato civile svolgono una funzione di pubblicità dichiarativa. Per esemplificare, la posizione di figlio legittimo, sebbene sia necessaria l'iscrizione nel registro al momento della nascita, si acquista pur sempre per il fatto della procreazione. I registri svolgono quindi una funzione di accertamento formale e pubblico, ma non sostanziale. Per tutelare lo status esiste un'azione di reclamo di legittimità [v. 249], la cui funzione è quella di tutelare i diversi status e i diritti-doveri che ne scaturiscono.
I soggetti possono consultare i registri;
questi ultimi sono infatti a disposizione di chiunque sia interessato a prenderne conoscenza.

(2) L'estratto può essere rilasciato per copia integrale o per riassunto. La rilevanza dell'estratto si rinviene, ad esempio, nell'art. 130, in tema di celebrazione del matrimonio.
Gli estratti per copia integrale hanno la stessa efficacia probatoria dell'originale. I certificati, invece, fanno prova fino a querela di falso della provenienza dell'attestazione e del fatto che essa sia stata desunta dai registri.
Si evince inoltre il principio di tipicità degli atti dello stato civile, secondo cui non possono essere formati atti diversi da quelli che la legge prevede.
La registrazione dell'atto può avvenire attraverso l'iscrizione, la trascrizione e l'annotazione. L'iscrizione è relativa agli atti ricevuti alla presenza dell'ufficiale di stato civile che tiene il registro;
la trascrizione ha per oggetto un atto ricevuto alla presenza di un soggetto diverso dall'ufficiale di stato civile e l'annotazione è una registrazione accessoria relativa ad un altro atto registrato [v. 453].

wiscola

Mensajes : 13
Fecha de inscripción : 08/07/2010

Ver perfil de usuario

Volver arriba Ir abajo

Ver el tema anterior Ver el tema siguiente Volver arriba


 
Permisos de este foro:
Puedes responder a temas en este foro.